Confindustria Livorno Massa Carrara
News
Ufficio Stampa
Login
Esci

PER COMBATTERE LA CRISI BASTA POLEMICHE

 

PER COMBATTERE LA CRISI BASTA POLEMICHE

Stiamo vivendo un periodo di particolare difficoltà, accentuata in modo preoccupante dal coronavirus. Bene hanno fatto i colleghi Lucchetti e De Angelis a richiamare la necessità di raggruppare le energie sociali ed economiche del territorio per contrastare la crisi.

Si continua, infatti, a leggere continue polemiche proprio verso il settore lapideo che sta attraversando difficoltà notevoli come si è letto in alcune prese di posizione di una parte del sindacato, per non parlare di spettacoli dove si è perfino vagheggiato su infiltrazioni illegali nel comparto delle escavazioni. Una delle polemiche più negative è quella che vorrebbe strumentalizzare il lapideo e le sue varie realtà, compresa la Fondazione Marmo, non riconoscendo gli interventi di responsabilità sociale a favore del territorio.

Tutto questo danneggia pesantemente la reputazione del territorio, facendolo apparire diviso e litigioso, tutto al contrario di come invece si dovrebbe fare. Dove la crisi morde più forte, le comunità serrano le file per fronteggiare meglio le difficoltà, senza contare poi la debolezza diffusa che ne emerge nei rapporti istituzionali. Abbiamo un Accordo di Programma che insieme al Consorzio Zona Industriale sono sostanzialmente fermi. Questi sono i temi che dovremmo affrontare con unità di intenti e non polemizzare senza alcun risultato. Qualcuno, giustamente, ha osservato che una squadra di calcio per la quale il tifo è frazionato da polemiche continue difficilmente potrà giocare un campionato vincente. Ed in effetti non casualmente i dati della crisi per il territorio di Massa Carrara da anni continuano ad essere negativi.

L’appello che voglio fare è di recuperare una maggiore collegialità tra le diverse realtà sociali ed economiche affinché, nel rispetto pieno e legittimo dei rispettivi ruoli, si possa avviare un confronto costruttivo sui molti temi di politica industriale per valorizzare le potenzialità ed i requisiti produttivi che, nonostante tutto, continuiamo a possedere.

Se vogliamo creare i presupposti per un futuro per le nostre attività e per i nostri giovani, la strada deve essere quella del dialogo sociale.

 

Gino Barattini, presidente Comitato Piccola Industria della Confindustria Livorno Massa Carrara 


Argomenti
Condividi

Altri articoli di Ufficio Stampa

News Correlate

Eventi Correlati

    
Confindustria

CONFINDUSTRIA
LIVORNO
MASSA CARRARA
Via Roma, 54
57126 Livorno

Network di Sistema

Ance Massa
Disponibile su:
UP