Confindustria Livorno Massa Carrara
News
Energia
Login
Esci

Contenuti del DM "ENERGY RELEASE"

In attesa di pubblicazione

 

Il Ministro Cingolani ha recentemente firmato il DM riguardante la cosiddetta “Energy Release”, che dovrebbe trovare pubblicazione a breve.

Nei contenuti del DM si prevede che, entro dieci giorni il GSE individui i volumi da comunicare al GME per organizzare le procedure di assegnazione dei 18 TWh rinnovabili nella disponibilità del GSE. 

Entro venti giorni, il GSE predisporrà lo schema contrattuale e determinerà le garanzie che l’aggiudicatario è tenuto a presentare, nonché le modalità con le quali i clienti finali, anche in forma aggregata, possono accreditarsi per le procedure. 

Il volume minimo che ciascun candidato può richiedere,  anche in forma aggregata, è di 1 GWh/anno, quello massimo non deve superare il 3% di quello complessivamente offerto dal GSE e il 30% del consumo medio degli ultimi tre anni.

In esito alla procedura, il GSE stipula con ciascun assegnatario un contratto di cessione per differenza a due vie fino al 31 dicembre 2025. Il gap tra il prezzo di allocazione e quello medio mensile sul mercato (che determina quanto eventualmente dovrà essere finanziato in bolletta, con modalità definite da ARERA) verrà calcolato sul 70% dell’energia aggiudicata.

Il prezzo fissato è di 210 €/MWh ma potrà essere rivisto anche alla luce del tetto di 180 € fissato dalla UE per la generazione inframarginale.

Il Ministro ha altresì annunciato un analogo prossimo provvedimento sul gas.


Argomenti
Condividi

Altri articoli di Energia

News Correlate

Eventi Correlati

Scopri anche...

    

Network di Sistema

Ance Massa
Disponibile su:
UP